Premi ATI “Alfano e Caputo”, ed. 2020


CARATTERISTICHE E FINALITÀ DEL PREMIO


Il Premio ATI “Alfano e Caputo” 3° ed. (2020) è indetto dall’ATI – Associazione Termotecnica Italiana in collaborazione con le Associazioni AIMSEA - Associazione Italiana delle Macchine a Fluido (nel seguito “Aimsea”) e dei Sistemi per l'Energia e l'Ambiente e FTI - Associazione della Fisica Tecnica Italiana (nel seguito “FTI).


La terza edizione del Premio si svolgerà in occasione del 75° Congresso annuale dell’ATI, che si svolgerà dal 15 al 16 settembre 2020.


Il Premio è suddiviso in due categorie:


  • C1) migliore memoria presentata al Congresso ATI 2020 (con almeno un giovane al di sotto di 30 anni tra gli Autori). Verranno assegnati due Premi, uno per una memoria inerente i temi della Fisica Tecnica Industriale e Ambientale e uno per una memoria inerente i temi delle Macchine a fluido e dei Sistemi per l'Energia e l'Ambiente.

  • C2) migliore Tesi di dottorato discussa nel 2019 o 2020. Verranno assegnati due Premi, uno per una tesi inerente i temi della Fisica Tecnica Industriale e Ambientale e uno per una tesi inerente i temi delle Macchine a fluido e dei Sistemi per l'Energia e l'Ambiente.


Per la Cat. C1 la Commissione giudicatrice è composta dal Presidente del Comitato organizzatore del Congresso ATI 2020, che la presiede, e da un rappresentante per ciascuna delle due Associazioni partner, AIMSEA e FTI.


Per la Cat. C2 la Commissione giudicatrice è composta dal Presidente di ATI Nazionale, che la presiede, e da un rappresentante per ciascuna delle due Associazioni partner, AIMSEA e FTI.



DI PARTECIPAZIONE E PROCEDURA PER LA CAT. C1 MODALITÀ


Al concorso per l’assegnazione del Premio cat. C1 possono partecipare tutte le memorie presentate al Congresso ATI 2020, tramite semplice assenso alla partecipazione, a patto che tra gli Autori sia presente almeno un giovane che non abbia ancora compiuto 30 anni alla data del 14 settembre 2020.


DI PARTECIPAZIONE E PROCEDURA PER LA CAT. C2 MODALITÀ


Al concorso per l’assegnazione del Premio cat. C2 possono partecipare i Dottori di ricerca dei Corsi di dottorato afferenti all’area energetico – ambientale di pertinenza AIMSEA e FTI. Non sono ammesse tesi che siano state già vincitrici di altri premi. Le tesi sottoposte al vaglio della Commissione del concorso devono essere state discusse negli anni solari 2019 o 2020.


Entro il 20 luglio 2020 coloro i quali intendano partecipare al concorso invieranno alla Commissione,per posta certificata all'indirizzo segreteria@atinazionale.it i seguenti documenti:


  • una Relazione di presentazione contenente: titolo e indice della tesi, data di conseguimento del titolo, denominazione del Corso di Dottorato di riferimento, nome del Coordinatore, ciclo di riferimento, nome del Tutor e una sintesi del lavoro di tesi (max 5 pagine) che evidenzi il problema scientifico affrontato, le motivazioni e gli obiettivi prefissati, la metodologia di indagine seguita, il contributo di originalità e i risultati ottenuti. Saranno altresì evidenziate eventuali collaborazioni con altri Atenei e/o Enti di ricerca, anche internazionali, e/o con Aziende;

  • Curriculum Vitae, con indicazione di recapiti telefonici e indirizzo e-mail;

  • Liberatoria per l’uso dei dati personali, secondo il modello allegato.


Sulla base delle Relazioni di presentazione ricevute, la Commissione selezionerà i candidati finalisti, che riceveranno comunicazione entro il 31 luglio 2020.


Infine, entro il 30 agosto 2020 i candidati prescelti dovranno inviare per via informatica al medesimo indirizzo sopra citato la loro tesi completa, eventualmente usando i sistemi tipo Dropbox, Wetransfer o equivalenti.



INFORMAZIONI E CONTATTI: luca.rubini@atinazionale.it



MODULISTICA: Modalità di partecipazione e Liberatoria per l’uso dei dati personali




Post in evidenza
1/16
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square

© 2016 Associazione Termotecnica Italiana