11 dicembre 2018, Monterotondo (RM): Conferenza del progetto LIFE "Respire"

04/12/2018

 

La Conferenza di medio termine del progetto finanziato dal Programma europeo LIFE “Respire – Radon rEal time monitoring system e Proactive Indoor Remediation” si terrà l’11 dicembre 2018 presso la Sala delle Conferenze del CNR – Area della Ricerca Roma 1, Via Salaria km 29.300, 00015 Monterotondo (RM).

 

RESPIRE: un progetto LIFE per proteggere i cittadini europei dal Radon

 

 

L’obiettivo del progetto LIFE RESPIRE è di realizzare una soluzione economica ed ecologica per la misura in tempo reale delle concentrazioni di radon e il risanamento degli spazi chiusi, in modo da tenere i livelli di radon indoor inferiori a 100 Bq/m3 (come indicato nella Direttiva Europea 2013/59/EURATOM); tale dispositivo verrà testato in 4 aree significative in Italia e in Belgio, aventi differente potenziale di radiazione geogenico.

Attraverso il monitoraggio dei livelli di radon e la realizzazione di una soluzione riguardante l’intero processo, il progetto RESPIRE fornirà un esempio di buone pratiche da seguire utili ai politici, gli amministratori locali e i cittadini al fine di proteggere la popolazione europea dai rischi di esposizione al radon.

RESPIRE realizzerà un sistema ibrido di risanamento di radon, intelligente, adattabile e versatile, composto da sensori di radon, da un sistema di aspirazione (SNAP) e, laddove sia necessaria una ventilazione maggiore, un sistema di ventilazione esterno (eolico e/o elettrico).


La conferenza, che si svolgerà durante tutta la giornata, dalle 9.30 alle 17.30, ha il duplice scopo di presentare i dati acquisiti nella prima metà del progetto e di costruire reti e connessioni con altri progetti e potenziali stakeholder.

 

Per preparare i pass per l’ingresso al CNR è richiesta una conferma di partecipazione. Conferma la tua partecipazione a questo evento entro il 5 dicembre 2018 inviando un’e-mail a liferespire@gmail.com.

 

Please reload

Post in evidenza

Nuovo Presidente Generale ATI

29/09/2019

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio